Ti trovi in:

Tariffe e Tributi » IM.I.S. » Modulistica

Modulistica

di Giovedì, 21 Maggio 2015

In questa sezione

Comunicazione ai fini dell’assimilazione ad abitazione principale delle abitazioni concesse in uso gratuito a parenti e affini in linea retta entro il 1° grado.

"per abitazione principale s'intende il fabbricato nel quale il possessore e il suo nucleo familiare dimorano abitualmente e risiedono anagraficamente. Se i componenti del nucleo familiare hanno stabilito la residenza anagrafica in immobili diversi, le modalità di applicazione dell'imposta per questa fattispecie e per le relative pertinenze si applicano a un solo immobile.(...)" Art. 5 c. 2 lett. a) L.P. 14/2014

Dichiarazione pertinenza abitazione princiapale

Per pertinenze dell'abitazione principale si intendono i fabbricati classificati nelle categorie catastali C/6, C/2 e C/7, nella misura massima di n. 2 unità. Il vincolo di pertinenza sussiste in presenat dei requisiti soggettivi e oggettivi stabiliti dagli artt. 817 e 818 del codice civile.

Possibilità di richiedere la compensazione di crediti ICI e/o IMU e/o IMIS con l'importo IMIS dovuto come alternativa al rimborso

IMIS - Dichiarazione inagibilità/inabitabilità immobile per riduzione (vedi art. 6 Regolamento Comunale)

PRIMA DELLA PRESENTAZIONE DI QUESTO MODULO SI CONSIGLIA DI CONTATTARE GLI UFFICI TRIBUTI E TECNICO COMUNALI.

L'agevolazione per abitazione principale per i residenti all'estero si applica solo nel caso di cittadini italiani iscritti all'AIRE (Anagrafe Italiani Residenti all'Estero) che abbiano maturato il requisito della pensione nel paese estero di residenza, a condizione che l'unità immobiliare non risulti locata o data in comodato d'uso.

Richiesta rimborso importi ICI / IMU versati in eccedenza negli anni precedenti (non oltre 5 anni)

Richiesta trasferimento ICI/IMU ad altro Comune per errato versamento