Ti trovi in:

Home » Comune » Documenti » Certificazioni

Certificazioni

di Venerdì, 23 Gennaio 2015

Elenco delle certificazioni del Comune di Vermiglio

Immagine decorativa

Il 24 settembre 2004 la Provincia Autonoma di Trento ha approvato il “Piano degli interventi in materia di politiche familiari”. Fra i suoi obiettivi principali quello di qualificare il Trentino come un territorio ”amico della famiglia”.

Il Trentino è una terra che può fare molto per la famiglia, sostenendola concretamente e mettendola nelle condizioni di svolgere le sue importanti funzioni sociali, economiche ed educative.
Non solo: il Trentino “amico della famiglia” vuole anche diventare un territorio accogliente e attrattivo per le famiglie e per i soggetti che interagiscono con esse, un territorio che sia capace di connettere le politiche sociali con le politiche orientate allo sviluppo.

Il Comune di Vermiglio in data 20.12.2013 ha ottenuto dalla Provincia Autonoma di Trento - Agenzia per la famiglia, la natalità e le politiche giovanili la Certificazione n. 40 di "Comune amico della famiglia".

www.trentinofamiglia.it

Immagine decorativa

Il Consorzio dei Comuni Trentini, quale GT PEFC TRENTINO, in stretta collaborazione con il Servizio Foreste e Fauna della Provincia Autonoma di Trento, ha promosso e attuato il progetto di certificazione della G.F.S. secondo lo schema PEFC Italia.

Anche il Comune di Vermiglio ha aderito al Gruppo del Consorzio dei Comuni Trentini ed è certificato PEFC. Il suo numero di certificato è 002720.

Il numero di registrazione di licenza d'uso del logo rilasciato al Comune di Vermiglio è  PEFC/18-21-02/85.

Immagine decorativa

EMAS è l'acronimo di Eco Management and Audit Scheme, ed indica un sistema di certificazione ambientale volontario, istituito dalla Comunità Europea, pensato per migliorare le prestazioni ambientali delle organizzazioni. Questo riconoscimento viene conferito a quei soggetti che, oltre a rispettare gli obblighi di legge, utilizzano le risorse in maniera efficiente, riducendo progressivamente anche i propri consumi di acqua, energia, materie prime, e la produzione di rifiuti e di emissioni.
Per ottenere la registrazione Emas, il Comune di Vermiglio ha dovuto pertanto intraprendere diverse azioni, e per fare questo si è avvalso di consulenti specializzati in certificazioni ambientali.
 Ecco quali sono le tappe che il Comune ha percorso per raggiungere l’obiettivo della registrazione:
 
 • effettuare un’analisi ambientale delle attività e dell’organizzazione del Comune, per stabilirne gli impatti sull’ambiente;
 • definire una Politica Ambientale: insieme di obiettivi di miglioramento e i principi generali su cui si intende basare l’azione;
 • elaborare un Programma Ambientale: strategie da adottare per raggiungere gli obiettivi prefissati;
 • dotarsi di un sistema di Gestione Ambientale: insieme di procedure che consente di sviluppare, mettere in atto e mantenere la Politica Ambientale;
 • predisporre la proprie Dichiarazione Ambientale.
 
L’impegno però non si esaurisce con l’ottenimento della certificazione: l’Amministrazione sarà infatti sottoposta a verifica annuale per valutare la corretta attuazione degli interventi e il raggiungimento degli  obiettivi prefissati.
La Dichiarazione Ambientale del comune di Vermiglio raccoglie il “quadro” ambientale del Comune e sintetizza come vengono gestiti gli aspetti ambientali relativi alle attività svolte dall’Amministrazione e quali sono gli obiettivi di miglioramento.
Il Comune di Vermiglio attraverso la Dichiarazione Ambientale fornisce informazioni sugli aspetti ambientali delle proprie attività a tutti i soggetti interessati, quali enti pubblici, imprese, associazioni e a  tutta la popolazione.
La Dichiarazione Ambientale è disponibile oltre che in formato pdf sul sito (qui sotto) anche presso l’ufficio tecnico del Comune di Vermiglio.
Ulteriore documentazione ed approfondimenti specifici sono reperibili consultando le pagine del sito dell'ISPRA Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale

Il Comune di Vermiglio, dal 2007 ha avviato il percorso di certificazione ambientale raggiungendo il prestigioso traguardo con l'ottenimento della certificazione EMAS in data 11.06.2014 con il numero di registrazione IT-001616.