Ti trovi in:

Home » Comune » Organizzazione comunale » Servizi » Ragioneria

Ragioneria

di Giovedì, 07 Novembre 2013 - Ultima modifica: Martedì, 23 Febbraio 2016

Conferimento incarico di Responsabile del settore ragioneria per l’anno 2016 

Competenze

Al responsabile del Servizio finanziario spetta la direzione del personale addetto all'ufficio, compresa la ripartizione dei compiti e l'individuazione dei responsabili dei procedimenti.

Rientrano nei compiti del servizio finanziario tutte le attività che le leggi, lo statuto, i regolamenti e gli atti di organizzazione attribuiscono al settore finanziario anche ricorrendo all'uso di qualificazioni corrispondenti.

            In particolare sono di competenza del servizio finanziario le seguenti attività:

a)   predisposizione del progetto di bilancio di previsione annuale e pluriennale, di PEG o di atto programmatico di indirizzo e della relazione previsionale e programmatica, compresa la verifica dell'attendibilità delle previsioni di entrata e della compatibilità delle previsioni di spesa proposte dai servizi;

b)   predisposizione delle proposte di variazione delle previsioni di bilancio;

c)   predisposizione del rendiconto della gestione e della relazione illustrativa;

d)   verifica periodica dello stato di accertamento delle entrate e di impegno delle spese;

e)   registrazione degli impegni di spesa, degli accertamenti di entrata e degli ordinativi di incasso e di pagamento;

f)    tenuta dei registri e delle scritture contabili;

g)   raccolta ed elaborazione dei dati per il controllo di gestione;

h)   monitoraggio continuo del Patto di Stabilità e adempimenti connessi;

i)   visto di regolarità contabile attestante la copertura finanziaria sui provvedimenti di impegno di spesa;

l) tenuta e aggiornamento periodico dell’inventario comunale (beni mobili e immobili);

m) gestisce il servizio economato;

n) assunzione mutui e gestione contributi;

o) predispone informazioni al pubblico e la modulistica da pubblicare anche sul sito internet del Comune per ciò che è di competenza.

 

            Esprime il parere di regolarità contabile sulle proposte di deliberazione e segnala per iscritto i fatti e le situazioni che possono pregiudicare gli equilibri di bilancio.

            Sottoscrive gli ordinativi di pagamento secondo disposizioni provvisoriamente impartite ed a regime nel rispetto del regolamento di contabilità, comunque nel termine massimo di giorni 60 dalla registrazione della fattura.

            Cura gli adempimenti fiscali del comune. In particolare provvede alla raccolta e alla elaborazione dei dati necessari per la compilazione delle denunce fiscali e degli atti connessi.

Affida gli incarichi per l’assistenza di attrezzature, macchine d’ufficio e programmi necessari per il funzionamento dei settori di competenza

Controlla la disponibilità degli stanziamenti di spesa e dispone la sospensione dei pagamenti in caso di irregolarità per le spese relative ai contratti di somministrazione di energia elettrica, acqua, gas e servizi telefonici (art. 34 comma 5 regolamento di contabilità).

Liquida i compensi ai componenti dei seggi elettorali.

            Fornisce consulenza agli altri uffici comunali in materia contabile. E’ responsabile del servizio economato.

            Nelle materie devolute alla sua competenza rilascia le attestazioni, certificazioni, comunicazioni, diffide, verbali, autenticazioni, legalizzazioni ed ogni altro atto costituente manifestazione di giudizio e di conoscenza.

            Adotta ogni atto gestionale relativo ai compiti affidati e per il conseguimento degli obiettivi indicati, nei limiti dei rispettivi stanziamenti e con il rispetto dei criteri di sola discrezionalità tecnica che gli competono e secondo priorità indicate nel presente ed in nuovi atti di indirizzo.

            In ordine ai provvedimento di spesa direttamente assunti cura anche la redazione dei relativi atti di liquidazione, verificata la regolarità della fornitura, prestazione o esecuzione dei servizi o lavori, e la corrispondenza del titolo di spesa alla quantità, qualità, ai prezzi, ai termini e alle condizioni pattuite. Nel caso si tratti di forniture di beni o di servizi vi provvede mediante atto di liquidazione, in luogo di determina.

Cerca
Questionario di valutazione
E' stata utile la consultazione della pagina?
E' stato facile trovare la pagina?

Inserisci il codice di sicurezza che vedi nell'immagine per proteggere il sito dallo spam